Il secondo compleanno dell’amministrazione

09Giu08

Due anni fa, il 28 e il 29 Maggio 2006, il Popolo Bojanese così eleggeva il nuovo consiglio comunale:

Bojano Unita
Voti: 2.957 (53,61%)
Seggi: 11+1 (70,58%)

Insieme per Bojano
Voti: 2.120 (38,44%)
Seggi: 4 (23,52%)

Primavera Bojano
Voti: 438 voti (7,94%)
Seggio: 1 (5,88%)

Antonio Silvestri – Eletto sindaco.
Gaetano Policella 390, Pasquale Taddeo 297, Roberto Colalillo* 286, Carlo Antonio Perrella 212, Gianluca Colalillo 207, Antonio Di Biase 186, Daniela Alonzo 167,  Antonio Romano 157, Angelo Bernardo 143,  Antonio D’Alessandro 116, Giancarlo Marra 113;
* a cui subentra il 29/12/2007: Isabella Beccia 96

 
Luigi Amorosa – Eletto consigliere.
Antonio Doganieri 196, Virgilio Spina 183, Armando Altieri 154

 
Vincenzo Piparo – Eletto consigliere.
 
    Guarda i risultati completi

La lista Bojano Unita vinse le elezioni e con il 71% del consiglio comunale inizio il governo della città. Il programma elettorale si componeva di 6 punti: 1.Urbanistica, lavori pubblici e servizi commerciali; 2.Territorio, ambiente-turismo; 3.Sviluppo economico ed occupazione; 4.Cultura sport e tempo libero; 5.Politica giovanile; 6.Sevizi sociali.

Tra le promesse elettorali erano presenti altisonanti interventi in veste spot: lo svincolo sulla statale SS.17, l’adeguamento del carcere a sede dei Vigili del Fuoco e Caserma della Guardia di Finanza, promozione di un Distretto Turistico, la Fiera Nazionale della Mozzarella, la nascita di un Teatro Stabile e, addirittura, l’Università della Terza Età. A parte queste, che consideriamo solo frutto di una  vecchia concezione della politica, altre proposte sembravano mostrare un serio interesse verso la creazione di un comune vivibile (rete idrica e fognaria della città, completamento della scuola  media, potenziamento dei servizi sociali, valorizzazione della montagna) mentre altre ancora sconfinavano pericolosamente nella più sbagliata gestione della cosa pubblica come gli affidamenti esterni di servizi pubblici fondamentali (illuminazione pubblica e altro).

Nella prefazione il programma inneggiava a principi come trasparenza, comunicazione, dialogo, e solidarietà e mostrava un attento interesse alla “costituzione delle consulte per il coinvolgimento della società civile nelle grandi decisioni relative al futuro della città” i cui membri avrebbero dovuto essere i “rappresentanti delle associazioni, dei comitati e dei gruppi iscritti all’Albo Comunale, (imprenditori, forze sociali e organismi di rappresentanza sindacale)“. Ultima nota: non abbiamo trovato nessun riferimento a ben TRE delle CINQUE STELLE: connettività, rifiuti ed energia…. chi non vorrebbe vivere in un comune a CINQUE STELLE ?

Riportiamo il programma completo della lista Bojano Unita e, per par condicio, delle liste concorrenti:
Programma elettorale – Bojano Unita
Programma elettorale – Insieme per bojano
Programma elettorale – Primavera Bojano



8 Responses to “Il secondo compleanno dell’amministrazione”

  1. 1 comunicazione e dialogo

    comunicazione ? dove ? quale ?
    non sono stati nemmeno capaci di aggiornare i componenti del consiglio comunale su internet !!
    http://www.comune.bojano.cb.it/Struttura/consiglio_comunale.htm

  2. 2 mimì

    qualche giorno fà si è letto su più di un giornale regionale, che alcuni consiglieri di minoranza si sono ritirati, proprio perche non riescono a dialogae con la maggioranza……non c’è comunicazione!!!!!!!!! “perchè non l’hanno messo sul programma”

  3. 3 GOI

    … bhe, bisognerebbe elencare alcuni nomi con relative “marachelle “…..potrei essere passibile di denuncia e per il momento non sono pronto nè preparato….ma lascio l’interpretazione a quanti ne sono a conoscenza.
    Il grande problema della nostra spicciola politica??? la gente ha bisogno di scampare il lunario e si lascia ovattare dalle tentazioni di future, ed eventuali, promesse lavorative e su queste debolezze si mostra l’abilità dei nostri POLITICANTI……anche i più cvattolici dei santi…..
    Rimando il seguito alla prossima puntata…sempre con eventuali precauzioni

  4. 4 perchè

    Il vostro atteggiamento rispecchia in pieno la follia di Beppe Grillo: capace di attaccare tutti e tutto ma senza essere capace di costruire

  5. 5 stregaspettinata

    e tu cosa costruisci “perchè”, e come?
    Siamo ansiosi di saperlo…

  6. 6 GOI

    vedo che questi ragazzi cmq hanno degli interessi più o meno costruttivi, non credo abbiano delle risoluzioniin merito forse cercano di tirar fuori la rabbia nascosta in ogniuno di VOI. Sollecitano la quiete pubblica gettando un pò d’acqua sul volto dei dormienti per convenienza…non dormiamo fratelli svegliamoci anche NOI….

    a presto

    bravi ragazzi la carboneria ormai è un ricordo, ma la P2 regna ancora sovrana….

  7. 7 mimi

    Ragazzi……. ma svegliamoci un pòòò!!!!!!!!!!!!!
    non critichiamoci tra di noi e le nostre idee!!!!!!!!!!!!!!!
    Ora mai questa classe politica ha stancato!!!!!!!!!!! devono capire che NOI GIOVANI non siamo STUPIDI…………

  8. 8 gionnyh

    …e il cavaliere di Gino??????????? durante l’elezione hanno aperto un fantomatico sito e poi???????????????tutto a p*****e!!!!!!………….anche questa è politica…..


Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger cliccano Mi Piace per questo: